lunedì 15 ottobre 2018   ::  
News-eventi
 
L'ASSOCIAZIONE

L'Associazione per i Siti Reali e le Residenze Borboniche nasce nel marzo 2005 come naturale prosecuzione di un appassionato lavoro di ricerca e progettazione discusso in seduta di laurea nel luglio 2003 presso il corso di laurea in Conservazione dei Beni Culturali dell'Istituto Universitario “Suor Orsola Benincasa” di Napoli.

Lo studio condotto è stato utilizzato nel dicembre 2003 come base di elaborazione di una proposta di progetto, avanzata dall'allora Soprintendenza Regionale per i Beni Culturali della Campania nell'ambito del bando ACRI "Progetto Sviluppo Sud" dedicato alla creazione di distretti culturali nelle regioni meridionali, ed ha ricevuto successivamente - nel maggio 2004 - un prestigioso riconoscimento nell'ambito delle iniziative della SVIMEZ - Associazione per lo sviluppo industriale del Mezzogiorno, risultando vincitore del 1° premio dell’Edizione 2004 dei “Premi Pasquale Saraceno per studi sul Mezzogiorno” per tesi di laurea, tesi accademiche e opere edite.

L'Associazione, inoltre, dal dicembre 2008 si costituisce quale soggetto ONLUS (organizzazione non lucrativa di utilità sociale) con atto notarile.

L'Associazione si propone quale punto di incontro e confronto per continuare a far rivivere l’identità culturale e rinarrare la memoria storica del complesso e inestimabile patrimonio culturale che fa riferimento al circuito storico dei Siti Reali borbonici presenti in Campania e nel Mezzogiorno d'Italia, in aree territoriali di forte valenza ambientale, paesaggistica, culturale, artistica, architettonica, archeologica, artigianale ed enogastronomica.


SCARICA lo statuto dell'Associazione

ASSOCIAZIONE :: PREMIO :: BOTTEGA REALE :: SITO UNESCO RESIDENZE BORBONICHE
Copyright Associazione per i Siti Reali e le Residenze Borboniche Onus (c) 2008    ::   Condizioni d'Uso